Plantari

Plantari ortopedici 
a Forlì

Il piede umano è un’opera d’arte” scriveva Michelangelo Buonarroti e aveva ragione, in quanto il piede è formato da 28 ossa, 27 articolazioni,100 legamenti, 23 muscoli e un sistema nervoso e capillare molto ramificato e sopporta il 50% del peso del nostro corpo.
È per questo motivo che quando questa struttura va in crisi, addirittura potendo giungere a creare combinazioni nefaste più alte a carico delle ginocchia o della schiena, occorre che sia fatta una buona analisi della situazione alla quale deve corrispondere una ottima realizzazione dell’ortesi plantare nel momento in cui viene richiesta.
studio del piede

Caratteristiche 
di prodotto

Definizione: “Un’ortesi plantare è un “dispositivo esterno utilizzato al fine di modificare le caratteristiche strutturali o funzionali dell’apparato neuro-muscolo-scheletrico e la sua funzione è quella di correggere, in maniera conservativa, alterazioni morfo-funzionali del piede e/o delle catene cinetiche dell’arto inferiore dovute a patologie congenite e/o acquisite del piede stesso e/o dei segmenti articolari scheletrici a monte.”

Date le caratteristiche potenzialmente invasive l’ortesi plantare è fabbricata sulla base di una prescrizione medica a cui segue un progetto e la sua costruzione segue una procedura specifica facendola diventare DISPOSITIVO MEDICO DI CLASSE 1.

Le modalità costruttive dei nostri plantari

Il Tecnico Ortopedico è presente presso le nostre sedi e su appuntamento è disponibile per effettuare la visita finalizzata alla presa delle misure per la costruzione dei plantari.

Le modalità costruttive e i materiali possono variare in base alle richieste del medico e le esigenze del cliente (ad esempio le calzature utilizzate e l'attività prevalente): infatti per raggiungere la migliore e più efficace fruizione occorre svolgere una buona anamnesi del paziente e valutare assieme il risultato che si vuole ottenere dai plantari.
Le richieste più frequenti riguardano la costruzione di plantari sportivi, per patologie diabetiche, metatarsalgie e alluce valgo, fasciti plantari e speroni calcaneari, sesamoiditi, reflusso venoso, traumi recenti o antichi, ictus, malattie degenerative.

I materiali di costruzione dei plantari sono vari: materiali termoplastici ad alta e bassa memoria, fibra di carbonio, schiume poliuretaniche medicali, cuoio e sughero. Le tecniche costruttive e di presa misure variano in conseguenza all’utilizzo dei materiali utilizzati.

La presa misure, in base alle esigenze specifiche, può essere effettuata attraverso una o più modalità:
  • Impronta su schiuma fenolica 
  • Impronta su carta podografica
  • Calco con bende gessate
  • Esame baropodometrico
Le tecniche costruttive possono essere:
  • Adattamento di ortesi predisposte
  • Costruzione con stilizzazione del calco positivo e termoformatura dei materiali
  • Procedimento con fresatura elettronica a guida computerizzata

Plantari sportivi

Da sempre le maggiori richieste di plantari avvengono per problematiche abbinate allo sport (sia agonistico sia occasionale). In questi casi per la costruzione dei plantari diventa importante individuare le aspettative, ma soprattutto lo stato di disagio del momento. In presenza di importanti stadi infiammatori (ad. esempio a carico di piede-caviglia-ginocchio-schiena) è fondamentale in primo luogo ridurli con terapie antinfiammatorie consigliate dal medico. Nel caso il plantare stesso venga prescritto con valenza di contrasto all'infiammazione, verrà costruito con le caratteristiche il cui scopo è lenire il dolore. Diversamente, se la richiesta di costruzione dei plantari ha una forte valenza preventiva, i materiali saranno tipicamente contenitivi del movimento del piede e riempitivi dei volumi della calzatura. 
È in questo caso che noi prediligiamo la costruzione dei plantari con FRESATURA ELETTRONICA A GUIDA COMPUTERIZZATA DA IMPRONTA TRIDIMENSIONALE: il materiale a monoblocco su cui avviene la fresatura e la possibilità di avere un ampia gamma di materiali con diverse caratteristiche ci permettere di adeguare il plantare a qualunque calzatura sportiva. Questa tipologia di plantari risulta solido e durevole, facilmente lavabile e trasferibile.

Collaboriamo con diverse palestre e fisioterapisti sportivi e, da anni, in maniera informale con diverse squadre di pallavolo e pallacanestro. Siamo SPONSOR TECNICO DELLA SQUADRA DI BASKET 2015 con una ampia e aperta collaborazione.

Plantari per pazienti diabetici

Essendo presente a Forlì, presso l’Ospedale Morgagni Pierantoni, un centro molto avanzato per la prevenzione delle problematiche diabetiche, da sempre ci manteniamo aggiornati circa i materiali e le tecniche di lavorazione dei plantari specifici, proponendo al contempo una certa varietà di calzature certificate che forniamo a corredo dei plantari. La tecnica che usiamo è esclusivamente quella della termoformatura su calco positivo in gesso, stilizzato come da protocollo e successivo adattamento alla calzatura.
Plantari ortopedici su misura: 
per informazioni, +39 0543 28471 
Share by: